12.10.10

When my fav agenda meets Marc Jacobs

Za Moleskine nekoč izvedela čisto slučajno. Takrat sem strastno brala Rolling Stone in nekega meseca si skupaj z revijo dobil še 3 majcene zvezke. Črna platnica, majhen format. Nič posebnega, a vseeno me je ta preprostost prevzela. Tisto leto sem kupila svoj prvi dnevnik Moleskine in od takrat ga nisem prevarala z nobenim drugim.

Beležke Moleskine imajo za sabo dolgo tradicije. Ob začetku 20. stoletja so jih ročno proizvajali v Franciji in prodajali v Parizu. Na začetku sploh niso imele imena, uporabljali pa so jih ljudje, kot npr. Wilde, Van Gogh, Picasso, Hemingway in Matisse. Toda leta 1986 se nekaj zatakne - umre namreč zadnji proizvajalec teh beležk, ki jih med drugimi uporablja tudi Bruce Chatwin. Zanj je to prava mala tragedija, zato ta dogodek opiše v svoji slavni The songlines. Takrat dobi beležka tudi današnje ime, Moleskine (ki sicer nima določene izgovarjave). Leta 1997 se majhno italijansko podjetje odloči, da bo spet začelo s proizvodnjo teh zvezčkov. Od takrat je zgodba vsem znana. Moleskine proizvaja danes več vrst beležk, zvezkov in dnevnikov. Pri Barneysu so v prodaji tudi posebni Marc Jacobs Moleskini, ki so po besedah italijanskega Voguea že material za zbiratelje.

Seveda je Moleskine tudi na seznamu bloga Stuff white people like, na številki 122, malo pred Mad Menom.



Ho scoperto dell'esistenza di Moleskine per caso. Una volta leggevo assiduamente il Rolling Stone e con un numero davano in regalo 3 quadernetti. Copertina nera, piccole dimensioni. Niente di speciale. Eppure questa semplicità mi ha convinta. Quell'anno comprai la mia prima agendina Moleskine, e da allora non ne uso altre.

I taccuini Moleskine nascono da una lunga tradizione. All'inizio del XX secolo venivano prodotti manualmente in Francia e venduti a Parigi. All'inizio non avevano un nome, però gli usava gente come Wilde, Van Gogh, Picasso, Hemingway e Matisse. Nel 1986 però qualcosa va storto. Muore infatti l'ultimo produttore di questi taccuini, usati anche da Bruce Chatwin. Per lui questo è un piccolo dramma, tanto che lo descrive nel suo The songlines. A lui è dovuto anche il nome attuale, Moleskine (senza una pronuncia definita). Nel 1997 una piccola azienda di Milano decide di ricominciare con la produzione di questi taccuini, da allora la storia è nota. Moleskine produce attualmente più tipi di taccuini, quaderni e agende. Da Barneys sono in vendita anche i Moleskine Marc Jacobs in edizione speciale, che a detta di Vogue Italia sono già oggetto da collezione.

Ovviamente il Moleskine è anche sulla lista del blog Stuff white people like, numero 122, giusto prima di Mad men. 
 
Če pritisnete na spodnjo ikono boste dobili Moleskine verzijo tega posta, ki jo lahko prilepite v svojo beležko.


Se cliccate sull'icona sottostante vi comparirà la versione Moleskine di questo post, che potrete incollare nel vostro taccuino.

Print it in Moleskine MSK format

6 comments:

  1. Oo čudovit blog. Najprej hvala za komentar na blogu, ker drugače bi vaju našla šele kdo ve kdaj :)

    Sploh mi je všeč, ker je tudi v italjanskem jeziku (super za učenje) - redko se kdo loti bloga v dveh jezikih, vsak jaz ga še nisem zasledila. Tako da hvala hvala (vzklikam od navdušenja) za to odkritje in obljubim, da bom vsako objavo prebrala v obeh jezikih.

    Moleskine je pa itak legendaren :) in če je italijanski, še toliko boljše (tudi, če je bil prej francoski, obe deželi sta čudoviti)

    ReplyDelete
  2. Mi ha sempre affascinata questa cosa della Moleskine anche se non ne ho mai avuta una canonica... nel senso che ho sempre tenuto una sorta di diario delle mie attivita' giornaliere e dei miei viaggi, ma mai su una Moleskine.
    Poi aprendo il blog ho smesso di scrivere "memorie cartacee".
    Comunque questa versione firmata Marc Jacobs e' molto glamour!

    ReplyDelete
  3. Moj krtek bo letos prvič rdeč (njihova rdeča je takordeča!)

    ReplyDelete
  4. @Nika: Hvala tebi, da si prišla mimo ;)

    @Bailing: Io non so come farei senza il Moleskine, sono talmente abituata ad avercelo sempre dietro e annotarmi ogni cosa che mi viene in mente che quando lo lascio a casa mi sento un po' persa... Prendere appunti al cellulare non è la stessa cosa!

    @Matilda: Jaz sem bolj tradicionalistka in zaenkrat vztrajam s črnim, čeprav priznam, da me tardeči vsako leto zamika.. :)

    ReplyDelete
  5. oh ke interessante, mi piace molto l'agendina moleskin e anche io ne ho sempre fatto uso...molto interessante il link che hai dato per creare la propria molleskin su misura! bacio a presto!

    ReplyDelete
  6. Anch'io adoro i Moleskine e uso solo quello!

    ReplyDelete